Category Archives: Friedrichshain


Dopo la fila

 

Appena entro mi trovo davanti tre uomini nudi.
Indossano solo le scarpe, un paio di All Stars, e calzini a pois; per il resto, se ne stanno con i peni all’aria come se fossero a prendere il sole su una riva qualunque del lago Wannsee.
Invece siamo al Berghain.
(more…)

Come le gru

– Ma qui c’era un fioraio.
– Sì, hanno chiuso.
– Ma sono stato via solo un mese.
– Eh, hanno chiuso. (more…)

Sulla domenica

 

– …sai cos’è la trofallassi?
– No.
– La trofalassi è un sistema mediante il quale alcuni animali – le formiche ad esempio – condividono il cibo con altri elementi del loro gruppo o famiglia…
– Ovvero?
– Ovvero hanno un cosiddetto stomaco sociale: parte di ciò che ingeriscono viene condiviso con i membri della loro colonia. (more…)

Sembra un po’ Camden Town

– Sembra un po’ Camden Town
– No, ma a Londra è più figo però.
– Comunque carino, bella atmosfera… mi piacciono questi lampioncini.
– Vieni sediamoci lì sotto il tendone.
(more…)

Spät Kauft

Ho un amico che mappa la città in base agli spaeti che, per inciso, sono quei piccoli negozi, generalmente gestiti da turchi, che vendono un po’ di tutto, sempre e fino a tarda ora. (more…)

Missed Connections

 

*** M10 Frankfurther Tor, direzione Nordbanhof, sabato scorso

Abbiamo aspettato l’M10 insieme alla fermata di Frankfurter Tor, sabato alle dieci.
Io avevo uno zaino e una camicia (blu e marrone a righe) aperta sulla maglietta.
Bionda, capelli corti, tu indossavi una giacca jeans e una gonna verde.
(more…)

Marionette

Se dovete, chiedete alla sua faccia, o al suo pupazzo.
Sta già tutto lì. Nell’espressione laconica e allampanata di chi la domenica si sceglie un angolo di strada su Boxhagener Platz, dirimpetto alle bancarelle del Flohmarkt.
(more…)

Memories

Da dove viene lui, a quelli come lui spettano solo insulti, e botte.
Frocio, lo chiamano.
Una volta lo hanno persino aspettato all’uscita di un locale per sferrargli un pugno in faccia e poi sputare per terra. (more…)

Improvisation

Gli studi televisivi Filmpool stanno qualche civico più in là, dopo gli uffici della Coca Cola e dopo la scritta Universal, quella che di notte si specchia sul fiume, gigantesca.
Al piano terra stanno la reception, un bar, dei monitor silenziosi che trasmettono le News, e un ragazzo con la maglietta troppo attillata che distribuisce numeri identificativi e un copione da leggere, rigorosamente in tedesco. (more…)

Bottiglie

L’uomo che raccoglie il vetro qualche volta dorme ad Ostbahnhof.
(more…)