Category Archives: Steglitz-Zehlendorf


Valzer

Ho guardato fuori dal finestrino di un treno regionale, tutti i giorni alle 7.45, Wannsee emergere silente tra gli alberi e poi scomparire.
All’inizio il lago aveva ai suoi piedi i colori dell’autunno, spezzati nell’oro, nei marroni e negli aranci. In lontananza correva un cane e la padrona, dietro, lo seguiva a passi lenti, appoggiandosi a un ramo. Le foglie scricchiolavano forse sotto i suoi passi, con un turbamento lieve come è il tempo della partenza e del ricordo. Poi è venuta la volta dell’inverno. (more…)